venerdì 14 dicembre 2018
it-ITen-US
FAQ

Che cosa fa in concreto il Distretto High Tech?
Il concetto di Distretto o Cluster ha alla base l’idea di ‘aggregare’ tra loro aziende che parlino la stessa lingua, che abbiano dunque una certa contiguità nelle competenze e nel business, in modo da favorire la diffusione dei fattori di eccellenza e di successo dalle une alle altre. Tali fattori risiedono in un range ampio, che va dalla presenza di professionalità di spicco alla capacità e volontà di investire in innovazione, fino alla strutturazione di un modello di business stabile  e ad una stabilità finanziaria necessaria alle imprese che vivono di R&D e innovazione.
Gli interventi del Distretto High Tech possono dunque andare dall’aiuto puntuale alle aziende nella costruzione di processi interni che ne aumentino la competitività, fino all’aggregazione vera e propria di imprese su progetti ad ampio respiro.

Cosa fare per aderire al Distretto High  Tech?
Le azioni necessarie per aderire sono semplicemente la compilazione e invio della “Domanda di Ammissione” al all'attenzione di Paolo Piccinelli (p.piccinelli@distrettohtmb.it ) e il versamento della quota associativa.

Possono aderire al Distretto High Tech solo le aziende che risiedono in provincia di Monza e Brianza?
No. La provincia di Monza Brianza e’ senza dubbio la nostra area di riferimento, perche’ li’ risiedono le aziende e le competenze che hanno dato impulso alla creazione del Distretto High Tech. Ad oggi alcune aziende aderenti sono localizzate nelle province limitrofe, come Milano, Lecco o Bergamo, per cui aziende che condividano la vocazione High Tech, l’ appartenenza ai settori di riferimento su cui il Distretto opera, che siano permeate da un forte spirito di innovazione e che risiedano in Lombardia possono di fatto aderire.
 
Il Distretto High Tech offre servizi di analisi e valutazione di progetti imprenditoriali?
Si. Per quanto riguarda l’assessment sul piano industriale, di sviluppo del business e lo sviluppo del mercato, il Distretto High Tech può far leva sull’esperienza diretta del suo team e sul coinvolgimento dei membri del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Tecnico-Scientifico, fermo restando che il reperimento di risorse finanziarie prevede il coinvolgimento degli enti istituzionali deputati a tale attività (banche, investitori, ecc.).

Il Distretto High Tech aiuta economicamente le imprese o investe direttamente nelle imprese?
No. Il Distretto High Tech è interessato ad aiutare lo sviluppo di impresa e la creazione di rete tra aziende  per aumentarne la competitività nell’offerta del prodotto, il grado di innovazione e la solidità finanziaria, ma non può e non vuole investire direttamente in progetti imprenditoriali.   

Il Distretto High Tech può agevolare direttamente il contatto tra investitori ed imprenditori?
Si. Questo è uno dei principali vantaggi dell’adesione al Distretto High Tech, che grazie alla costante attività di fare rete tra Merchant Bank, Venture Capitalist, Investitori e Aziende del territorio, può aprire canali privilegiati di contatto tra domanda e offerta di capitale di rischio.

Come agisce il Distretto High Tech sul reperimento di Finanza ordinaria e agevolata?
Per ciò che concerne la finanza ordinaria,il Distretto High Tech si pone come interlocutore privilegiato di alcune Banche e Istituti di Credito con cui collabora, facilitando così il dialogo tra imprese e banche e abbassando il rischio percepito dagli istituti che erogano credito. Per quanto riguarda la  Finanza Agevolata, il Distretto High Tech interviene a due livelli: un primo livello attiene alla fase di matching tra competenze e progetti di innovazione sviluppati dalle aziende e la presenza di bandi comunitari, nazionali o regionali attivi; il secondo livello è il supporto per la partecipazione al bando. E’ in questa fase che vengono proposti all’azienda eventuali partner per rispondere a bandi che richiedano aggregazione di aziende. L’azienda viene poi accompagnata durante tutto il processo di reperimento di finanza agevolata.

Il Distretto High Tech facilita le aziende ad aprirsi alla dimensione internazionale?
Si. In collaborazione con Promos, agenzia speciale della Camera di Commercio di Milano, e con Confindustria Monza Brianza, il Distretto High Tech propone e aiuta le aziende a internazionalizzare il proprio business, attraverso missioni commerciali all’estero, partecipazione coordinata a fiere ed eventi di settore, azioni di marketing congiunto e trovando businees partner esteri.

Il Distretto High Tech promuove attività di filiera che coinvolgano aziende del territorio?
Si. Questo è un tema cruciale per innescare un circolo virtuoso per lo sviluppo del territorio, aggregando aziende con competenze complementari per realizzare progetti ad alto grado di innovazione o  che richiedano il coinvolgimento della Pubblica Amministrazione. Su entrambi i settori di riferimento e di intervento, il Distretto High Tech ha individuato progetti strategici per lo sviluppo di filiera.

Come si pone il Distretto High Tech rispetto alle tematiche dell’occupazione e alla salvaguardia dei posti di lavoro?           
Nella mission del Distretto High Tech è data un’importanza rilevante al rafforzamento del bacino di competenze e professionalità che caratterizzano il territorio. Preservare il know-how e agire attraverso la formazione continua e dedicata, costruire un ambiente che attragga nuove professionalità di spicco e favorire la mobilità interaziendale sono tra le aree di intervento del Distretto High Tech, nella convinzione che il problema occupazionale si risolva sopratutto creando nuove opportunità e favorendo la capacità di innovazione delle aziende.

Le informazioni riportate sul sito non rispondono del tutto alle mie esigenze. Cosa devo fare?
Siamo ben lieti di ascoltare ogni dubbio e fornire eventuali chiarimenti, puoi andare alla pagina Chi siamo>> Staff e usare i nostri indirizzi e-mail per contattarci
 

Imprese
VELPSOLBMS Ventre Consulting - MonzaAZCOMENERGYSAVINGCISCO SYSTEMS ITALIAtelecitygroupADVANTESTBLUEITDMS MULTIMEDIASTMicroelectronics ItaliaTECHNOPROBEVoomeKSBLEADING EDGEYOGITECHLider ElettronicaSEMS.P.M.Cover SistemiItacoilGenportVESTABriantelGFM-Net / ICT4Green - MilanoStarsolutions – MonzaGest Labs – Vimercate (MB)Mechatronics Labs  – Vimercate (MB)X-View – MonzaBRAND039 – Vimercate (MB)Project Automation S.p.A. – Monza (MB)SAP Italia - Vimercate (MB)SEGULA Technologies Italia – MilanoMIX srl – MilanoMGB – Magazzini Generali della Brianza – Concorezzo (MB)SEM Communication – Vimercate (MB)A.C.E. Srl – Ecolibrì – Agrate B.za (MB) PRAEL srl - Practical Electronics – Brugherio (MB) C-TEC srl – Villasanta (MB)INJOIN srl – Sesto S. Giovanni (MI)CreAction S.r.l. – Settimo M.se (MI)Digital Taste - MilanoPROMO.it – Merate (MB)ARGONET – MilanoNewtron Technologies s.r.l. – Cornaredo (MI)FOCUS Informatica – Lissone (MB)MateriaViva – Lecco (LC)Creare Valore / Primi Sui Motori – MilanoDigiUnit Srl– Grumello del Monte (BG)b.digital – Monza (MBELETECH Srl Innovation in Electronics – Lomagna (LC)STUCCHI&Co Srl – BikeWays – Sulbiate (LC)Auroras S.r.l. – Codogno (LO)ELEXES s.r.l.  – Zanica (BG)Key People srl – Cernusco S/N (MI)CAIMI Brevetti – Nova Milanese (MB)TECHINNOVA S.r.l. – Milano (MI)MicrotestEMME s.r.l. FULGEO – Concorezzo (MB)TFE – Thin Film Equipment (MB)Enerqos S.p.a. – Milano (MI)Oculox Technologys S.a.g.l. – Manno (CH)Lifelike s.a. – Chiasso (CH)TRUSTECH – Chivasso (TO)Ribes Tech s.r.l. – MilanoSynergie Cad Instruments – Chiari (BS)Project Team s.r.l. – Concorezzo (MB)INSPIRING SOFTWARE srl – Vimercate (MB)YoDiWo – Patrasso (Grecia)CheckMe LTD – Londra (UK)REALTOINTERMEDIA – Vimercate (MB)Mixel – Lissone (MB) Namiki Precision SA – Lausanne (CH)SOITAAB Impianti Srl – Concorezzo (MB)FAE Technology / FAE++ – Gazzaniga (BG)Rush Up – Gazzaniga (BG)I2Make – Rivanazzano Terme (PV) Consorzio COMUNITA’ BRIANZA – Monza (MB)Copying srl – Sartorie Digitali – Caronno Pertusella (VA)Kridea srl – Vimercate (MB)Nettrotter – Lissone (MB)CFC Electronics – Agrate Brianza (MB)KALPA srl – Sesto San Giovanni (MI)RAVASI S.r.l. – Monza (MB)Info Solution S.p.A. – Vimodrone (MI)CEGEKA – Cologno M.se (MI)BriTec s.r.l. – Cogliate (MB)HOVAL – Zanica (BG)XNEXT srl – Milano (MI)Crosspoint  S.r.l. – Desio (MB)Kenosistec - Binasco (MI)Digitalia Informatica Italiana - MilanoeFuture s.r.l. – Lissone (MB)MateriAcustica srl – FerraraART-GLASS srl – Monza (MB)ATENA – Cernusco sul Naviglio (MI)ESG Equipments S.r.l.s. – Novara (NO)Mobyplanner s.r.l. – Sulbiate (MB)Newronika s.r.l. – Cologno Monzese (MI)BrianzAcque –  Monza (MB)DigimediaCom – Lugano (CH), Milano (MI)Security HELP-IT S.p.s. (MI)

Fondazione Distretto Green and High Tech Monza Brianza

Sede operativa: Via Damiano Chiesa 3, 20900 Monza (MB)
Sede Legale: Via Grigna n. 13 - 20900 MONZA (MB)   -  P.IVA  06392200967, CF 94046240159


associazione distretto industriale Lombardia, polo tecnologico Lombardia, distretto tecnologico Lombardia, aziende green Lombardia, eventi aziende Lombardia,
eventi aziende Monza Brianza, aziende elettroniche Lombardia, aziende di telecomunicazioni Lombardia, distretto industriale Lombardia, rete di imprese Lombardia

 

logo Provincia Monza e Brianza logo Associazione Comuni della Brianza Est